Interviews

 
 
zaven foto.png
 
Studio Irvine.PNG

Studio Zaven

Exploring Taste, marzo 2017

"Le tecniche produttive ti insegnano a pensare in modo diverso e a prendere necessariamente strade diverse a seconda dei limiti di industrializzazione, ma dipende tutto dalla percezione dell’oggetto da parte del fruitore. Gli oggetti veicolano delle emozioni. Gli oggetti non vengono comprati soltanto perché ce n’è bisogno o costano poco, ma perché te ne innamori e nella loro forma vedi un ricordo. Noi tentiamo di lavorare su questa idea della forma, del ricordo e del significato."

 

Un ora con: Studio Irvine

Studio #28, 23 settembre 2016

"Questo scambio costante dà vita a uno scarto, porta a una soglia che dice: da qui in poi inizia un'altro mondo, il nostro.” Studio Irvine è stato fondato nel 1988 a Milano, e nel corso degli anni ha collaborato con marchi come Artemide, Canon, Muji, Olivetti, Whirpool. Nel numero 28 di Studio intervisto le due donne incredibili che lo guidano: Marialaura Rossiello e Maddalena Casadei. Parliamo di umiltà e silenzio, ascolto, di fiori, di luce, e di dettagli tecnologici in scala 1:1.

 
Christo, "The Floating Piers", bozzetto

Christo, "The Floating Piers", bozzetto

Camminare sull'acqua. Intervista a Christo

Artribune, 6 novembre 2015

Sul lago d’Iseo, Christo ci parla della sua ultima opera, che vedrà la luce dal 18 giugno al 3 luglio 2016. Dopo quarant’anni – e dopo la morte della sua compagna Jeanne-Claude – l’artista torna in Italia per realizzare una passeggiata sull’acqua: un pontile galleggiante coperto da 90mila mq di tela poliammidica color giallo dalia che collegherà Sulzano a Peschiera Maraglio, su Montisola, per poi proseguire fino a Sensole e circondare la piccola isola di San Paolo, di proprietà della famiglia Beretta.

 
Mario Martone.jpg

Intervista a Mario Martone

Recencinema, 2 aprile 2014

Sul terrazzo di 10 Corso Como, con la macchina fotografica che si stava scaricando, sono riuscita a chiedere a Mario Martone tre cose. Non sapevo che tanto l'avrei incontrato di nuovo al Teatro Stabile di Torino.